Lettieri Antonio 09/11/1923

Lettieri Antonio n. 09/11/1923 m. 5/7/2002

Antonio Lettieri nasce a Novi Velia dal padre Antonio n. 25/8/1878 e da Annunziata Viciconte n. 11/5/1888. Trascorre la giovane età a guadagnarsi la giornata nei campi per lavori agricoli, a pascolare la capra e ad aiutare il padre nei lavori di ciabattino.

Durante la vita militare è fatto prigioniero in Germania. Più tardi espatria in Venezuela, dove esercita il mestiere in una calzoleria; ma non si trova bene e fa presto ritorno in Italia. Continua lo stesso mestiere e sposa Romaniello Rosina n.25/11/1940 figlia di Antonio e Antoniella Lamanna. Nascono dal matrimonio due bambine: Tina e Sandra.

Nel 1961 parte con la nave Sydney per l’Australia destinazione Fremantle (come attesta la foto di tutti gli immigrati). Va a lavorare in miniera, anche qui non si trova bene e vuole tornare a Novi Velia. Il fratello Giuseppe lo incoraggia a restare dicendogli che i primi tempi sono duri anche perché non conosce la lingua. Infatti, non passa molto che la moglie con le due figliolette lo raggiungono. Qui, poi, nasce il terzogenito Mario. La famiglia cresce con il matrimonio dei tre figli con sette nipoti in tutto. Non lavora per molto tempo a causa della malattia che aveva contratto in miniera cioè la silicosi; e, infatti, nonostante i controlli eseguiti due volte l’anno la malattia progredisce.

Con la sua morte la W.Australia ha voluto ricordare la vita di Antonio Lettieri incidendo le seguenti parole al Porto di Fremantle: Antonio loved his family and wanted to give them a better life with more opportunities. He always gave his best and was a very kid and generous, honest, hard working man. He never took anything for granted and appreciated his life in Australia (trad. Antonio amava la sua famiglia e voleva offrirle una vita migliore con molte opportunità. Ha sempre dato il suo meglio, era gentile, generoso, onesto e un grande lavoratore. Non ha mai dato niente per scontato ed ha apprezzato la sua vita in Australia).

 

Antonio Lettieri.jpg FOTO 6 -Antonio Lettieri (nato 1923) e suo cognato Antonio Romaniello.jpg Romaniello Rosa con le figle Annunziata e Sandra Lettieri.jpg img771.jpg img772.jpg img773.jpg img774.jpg img775.jpg img777.jpg img778.jpg img780.jpg